Pubblicati da Corrado Re

Perones vel caligae. Stivaletti nel periodo romano repubblicano

L’affermarsi della caliga come la scarpa per antonomasia del legionario romano avviene attraverso un processo piuttosto lungo, che potremmo ipoteticamente inquadrare tra la seconda metà del III e la fine del II secolo a.C. La finestra temporale che vedrà la caliga monopolizzare l’ambito della calzatura militare romana parrebbe relativamente breve e circoscritta: già a cavallo […]

Come si fissa la punta del pilum?

Hai appena acquistato e ricevuto il tuo pilum…bene, ma adesso come fissare efficacemente la punta metallica all’asta? Vediamolo in questa guida. La punta metallica va fissata all’asta ribattendo i chiodi passanti nei tre fori di innesto. Tuttavia, questi ultimi risulteranno probabilmente troppo lunghi. Prima di poterli ribattere, i chiodi vanno tagliati a misura. Per un […]

La cronologia degli elmi Montefortino

L’elmo Montefortino è un caso piuttosto unico tra gli armamenti del mondo antico, italico e non solo. Una longevità veramente notevole, di parecchi secoli, una genesi complessa, con parentele ramificate. È naturale quindi che si presenti anche in modo mutevole e non facilmente identificabile. I diversi tentativi di classificazione degli studiosi – da F. Coarelli […]

Come scegliere la taglia per la lorica hamata

Non sempre è facile capire quale sia la propria taglia ideale di lorica hamata. Una scelta sbagliata e ci ritroveremmo con una lorica troppo stretta, impossibile da indossare e di difficile utilizzo, o con una troppo ampia, che ci impaccerebbe i movimenti. Nella scelta della taglia, per individuare quella più corretta, occorre quindi considerare alcune […]

Il cingulum tra Augusto e alto impero. (2) Gli pteruges.

Gli pteruges Abitualmente si usa questo termine, di origine greca per denominare le strisce di materiale flessibile all’estremità inferiore delle armature greco-romane. In mancanza di un termine specifico, lo utilizzeremo in questo contesto per identificare le strisce pendenti al di sotto dei cingula, dato che ignoriamo completamente il termine originario. In inglese vengono abitualmente definiti […]

Il cingulum tra Augusto e alto impero. (1) La sospensione di gladio e pugio.

Cingulum o balteus? Come portava la spada il legionario romano? Nel linguaggio attuale, “cingulum” definisce un cinturone per la sospensione del gladio al fianco, indossato in vita, mentre “balteus” indica una tracolla per la sospensione della spada ad una delle spalle, passando in diagonale sul busto del soldato. Nel corso della lunga storia dell’esercito romano, il […]

La borraccia in terracotta o “fiasca del pellegrino”: un oggetto con una lunga storia.

La borraccia in terracotta, anche conosciuta come “fiasca da pellegrino” – che si caratterizza per una forma del corpo tondeggiante ma dal profilo generalmente abbastanza stretto, dotata di un piccolo collo e spesso di piccole anse, da due a quattro – ha una storia molto lunga. L’origine della forma viene riconosciuta in prototipi di produzione […]

Del Pectorale o Cardiophylax

Tra le armi difensive dell’esercito romano, la piastra pettorale  citata da Polibio come protezione più diffusa tra i legionari del periodo medio repubblicano, è sicuramente tra le più sfuggenti per una ricostruzione attendibile. Non esistono, infatti, reperti romani riferibili a questa protezione, mentre gli esemplari italici o sono molto più antichi (VIII- VI sec. a.C.) o differiscono per forma […]

Legiones in Agro Boiorum dal 2005 al 2011

le legioni di Roma nelle terre dei Galli Boi Castenaso (BO) 585 AUC, Roma ha deciso di regolare i conti con il nemico di sempre: i Galli. Stavolta, la potenza dei Galli Boi nella pianura padana, sarà spazzata via in un epica battaglia. Dove sorgeva l’antica Felsina Etrusca, ora in mano ai celti, sorgerà la […]